Lavoro che cerchi, lavoro che trovi

In questa unità partiremo da un testo sul tema della ricerca di lavoro.

Da questo sposteremo poi il focus sull’utilizzo del pronome relativo invariabile CHE, in modo da poterlo conoscere e riconoscere.

Buon lavoro!


1. Leggiamo

Ecco il testo informativo, che tratta di un servizio offerto dalla Provincia di Firenze. Apri la tendina con la freccia per leggere ogni paragrafo.


2. Un po’ di grammatica

Ora segui questa presentazione. Partendo da alcune frasi presenti nel testo che hai letto, ti accompagnerà nella comprensione del pronome relativo “che”.


3. Mettiamoci alla prova

Collega le due frasi con il pronome relativo “che”, facendo attenzione all’elemento da sostituire. Per farlo sarà sufficiente premere il pulsante e pronunciare correttamente, oltre al “che”, la parola precedente e quella seguente, come nell’esempio.

Esempio: L’impresa cerca quattro operai. L’impresa sta selezionando il personale.

In questo caso, la frase diventerebbe “L’impresa, che sta selezionando il personale, cerca quattro operai”. Quindi, sarà sufficiente premere il pulsante e dire “impresa che sta”.

Premi il pulsante e parla, riformulando le frasi unite dal pronome “che”.


Comunichiamo!Comunichiamo?

Ti sono rimasti dei dubbi? C’è qualcosa che vuoi discutere o approfondire con i tuoi compagni o con il tutor?

Usa gli spazi di commento in fondo all’unità per scrivere o per registrare un messaggio vocale.


Questa unità è stata costruita a partire dal materiale prodotto per il progetto Rete e Cittadinanza.

Vai alla barra degli strumenti