Vai alla barra degli strumenti

Un italiano inutilmente complicato

Ti è mai capitato di dover parlare davanti a tante persone o mentre qualcuno ti registrava e per non fare brutta figura hai usato il tuo “modo di parlare migliore”? È quello che è successo all’uomo che ascolterai nel brano di questa unità mentre lo intervistavano per registrare la storia della sua vita.

Il suo “italiano migliore”, come vedrai, è un po’ complicato…inutilmente complicato: proprio su questo rifletteremo insieme dopo l’ascolto e la comprensione del brano.

Per adesso, buon lavoro!

1. Per cominciare…

1.1…qualche parola utile

Nel brano che ascolteremo ci sono alcune parole fondamentali per la comprensione: vediamo se le conosci tutte!

Osserva le immagini e prova ad abbinarle alle parole corrispondenti

Ora invece prova ad abbinare le parole alle descrizioni corrispondenti

2. Finalmente un lavoro!

Ora che conosci (o hai rivisto) le parole chiave, possiamo passare all’ascolto.

Questo brano è un estratto dell’intervista fatta ad uomo per registrare il racconto orale della sua storia di vita. In questo brano, l’uomo racconta come ha ottenuto il suo primo lavoro.

Ascolta il brano e rispondi alle domande di comprensione

3. Perché è inutilmente complicato?

Ora, riflettiamo insieme sull’italiano “complicato” usato da quest’uomo, vediamone le caratteristiche e scopriamo perché ne fa uso.

Segui le sezioni del libro e svolgi le attività

4. Traduci dall’italiano all’italiano

Per concludere ti propongo un’attività divertente. Di seguito è riportato un estratto di italiano “complicato” scritto da Italo Calvino in un articolo (lo trovi qui –> https://bit.ly/2YKhwh0) che parla proprio di questa varietà della lingua italiana.

Prova a tradurlo in un italiano più semplice, e ricorda i tratti che abbiamo visto prima.

“Complicato”                                   Semplice

Stile impersonale                               Stile personale

Espressioni ricercate                        Espressioni comuni

Stile nominale                                    Stile verbale

L’estratto che tradurrai è ciò che un agente di polizia ha scritto per riportare l’episodio di un furto denunciato da un cittadino.

Traduci l’estratto e condividilo nei commenti alla fine dell’unità: puoi scrivere un commento o registrare un audio, a te la scelta.

Oltre alla traduzione, esprimi il tuo punto di vista sulle forme “complicate” usate dall’agente: secondo te sono adatte al contesto? Perché?

Ecco l’estratto:

Il sottoscritto, essendosi recato nelle prime ore antimeridiane nei locali dello scantinato per eseguire l’avviamento dell’impianto termico, dichiara d’essere casualmente incorso nel rinvenimento di un quantitativo di prodotti vinicoli, situati in posizione retrostante al recipiente adibito al contenimento del combustibile, e di aver effettuato l’asportazione di uno dei detti articoli nell’intento di consumarlo durante il pasto pomeridiano, non essendo a conoscenza dell’avvenuta effrazione dell’esercizio soprastante.

Buon lavoro!